la viabilità originale

da | 6 Dicembre 2019 | 0 commenti

L’antica via romana, non dovrebbe aver influito sull’evoluzione del paese, essendo stata realizzata in epoca in cui le popolazioni locali, di origine ligure, non erano insediate in modo stanziale in quest’area.

Partendo quindi da alcuni presupposti: mancanza di popolazione locale, presenza tutt’oggi di alcuni tratti della via romana nell’entroterra di Multedo, ipotetica prosecuzione attraverso “il Cavallo” (stradina subito sotto S.Martino), impossibilità di raggiungere il Galello lungo la costa. Si può ipotizzare che l’antica via tagliasse la zona pegliese nell’entroterra, senza mai raggiungere la riva del mare.

Indipendentemente dalla viabilità romana, sono così sorte tre vie perpendicolari alla costa. La prima, lungo il torrente Rexello, in prossimità del Porticciuolo, detta Fossato. La seconda, dalla costa fino a S.Martino, detta Crosa. La terza, dalla riva del mare fino all’attuale municipio, detta Carruggio.

introduzione
le prime zone storiche
la viabilità originale
il porticciolo
la sicurezza del paese
le attività marinare
le colonie
la cartina del Vinzoni
prima del 1900
dopo il 1900
lo stemma di Pegli
lo stemma di Pegli, storia e chiarimenti
riscoprire tabarca
nueva tabarca
il toponimo Pegli

(contributo)