intestazione_05.jpg

 

Villa Durazzo Pallavicini - istruzioni:
istruzioni per la navigazione nel sito e accessibilità ai contenuti.

contenuti in formato alternativo per ipo e non vedenti
1. home page  -  2. istruzioni  -  3. quadro storico  -  4. localizzazione  -  5. cenni storici
6. contesto urbano  -  7. ingresso al complesso  -  8. organizzazione del parco
9. parco 1/3  -  10. parco 2/3  -  11. parco 3/3  -  12. conservazione
13. "i luoghi del cuore" F.A.I.  -  14. Gio Battista Grimaldi  -  15. Ignazio A. Pallavicini
16. Clelia Durazzo  -  17. Michele Canzio  -  18. bibliografia  -  19. visite  -  20. contatti
21. fotografie notturne

Istruzioni

Il "menu", in testa ad ogni pagina, Vi guiderà nella visita virtuale della Villa partendo da un preambolo storico e urbanistico, attraverso il percorso turistico completo delle parti ancora chiuse al pubblico, sino ai personaggi storici legati alla nascita e allo sviluppo del complesso.

Alla pagina "istruzioni" è possibile reperire le informazioni per accedere alle versioni alternative dei contenuti e per navigare in modo ottimale all'interno del sito stesso.

Il "quadro storico" descrive, a grandi linee, il periodo storico architettonico che ha ispirato la progettazione del parco.

Il capitolo dedicato alla "localizzazione" permette l'individuazione del complesso all'interno del tessuto urbano del quartiere.

Tra i "cenni storici" trovano spazio le informazioni che vanno dagli albori della villa sino al completamento del parco romantico.

Nel "contesto urbano" è possibile apprezzare il progetto del Marchese Pallavicini nella sua più ampia visione a livello cittadino.

Con l'"ingresso al complesso" inizia la visita virtuale al parco che accompagna il visitatore lungo le pendici della collina pegliese.

Nella sezione "parco", divisa in tre pagine, si concentrano tutti i particolari descrittivi e fotografici del viaggio spettacolo realizzato dal Canzio attraverso il parco della villa.

Nel capitolo "conservazione" sono annotate le considerazioni relative all'attuale stato conservativo del complesso.

La pagina "i luoghi del cuore F.A.I." è dedicata alla relativa iniziativa del Fondo per l'Ambiente Italiano e alla raccolta di firme compiuta nella comunità pegliese per riportare all'attenzione nazionale la villa ed il suo dimenticato patrimonio artistico e culturale.

Le pagine "Gio Batta Grimaldi", "Ignazio A. Pallavicini", "Clelia Durazzo" e "Michele Canzio", sono dedicate a brevi cenni biografici dei protagonisti della nascita e dello sviluppo della villa, del parco e dell'orto botanico.

Nella "bibliografia" trova spazio l'elenco delle fonti utilizzate per la ricerca.

La sezione "visite" è invece dedicata alle indicazioni per il raggiungimento del parco ed alle date e orari di visita senza dimenticare la possibilità il Museo Archeologico Ligure e l'Orto Botanico "Clelia Durazzo".

L'ultimo link interno "presentazione" riconduce alla copertina, temporanea, del sito.

All'interno di alcune pagine, le "note", indicate dal numero/link in apice tra parentesi quadre, conducono al relativo approfondimento a fondo pagina.


Accessibilità

Progressivamente, nel sito verranno inserite versioni alternative dei contenuti per agevolarne la fruizione anche attraverso mezzi non tradizionali. Verrà dato spazio a: semplici file txt, pdf e audio.


Prosegui -> 3. quadro storico
Torna al -> menu

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!