Il FAI, Fondo per l’Ambiente Italiano, organizza per il quarto anno consecutivo il Censimento Nazionale “i luoghi del Cuore”. A differenza dei precedenti anni le segnalazioni dovranno indicare: “quello che vorrei cancellare …” ovvero “… ciò che rovina i luoghi che più ami”.

Il Lions Club di Pegli, sensibile alle condizioni del Parco di Villa Pallavicini, promuove la raccolta delle segnalazioni riguardanti “la cancellazione del degrado di Villa Durazzo Pallavicini”.

L’iniziativa, come preventivamente chiarito con la Pro Loco di Pegli, non si deve interpretare come una critica al lodevole impegno dell’associazione ma semplicemente come un forte richiamo alla necessità di procedere con gli indispensabili ed ormai improrogabili restauri di quel che un tempo era considerato, a livello europeo, tra i più significativi esempi di parco romantico.

Ancor oggi il Parco di Villa Durazzo Pallavicini gode di una fama che lo ha portato ad essere indicato tra i primi dieci parchi finalisti per il concorso “il parco più bello d’Italia 2008”. Ciò non toglie che, nonostante questo riconoscimento, il parco e le architetture, specialmente nella parte chiusa al pubblico, necessitino di un urgente restauro.

Le segnalazioni potranno essere effettuate on line sul sito www.iluoghidelcuore.it o mediante schedine distriubuite e raccolte presso le Agenzie Intesa Sanpaolo e i punti vendita delle catene Ricordi Feltrinelli. In collaborazione all’iniziativa, alcuni esercizi commerciali si sono gentilmente prestati alla raccolta delle cartoline: Caffeteria Palli, Bar Bolla, Farmacia Internazionale ed Edicola del Méditerranée.

Per partecipare all’iniziativa è necessario compilare la scheda indicando …

“quello che vorrei cancellare:

il degrado di Villa Durazzo Pallavicini

località: Genova – Pegli prov: GE