GheRa progettazione realizzazione gestione siti web

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


dopo il 1900
sottolineatura

Nel 1900 Pegli è nel pieno del suo sviluppo urbano e turistico; al censimento del 1901 risultano 9226 abitanti.
La capacità ricettiva dei turisti è ai massimi livelli con addirittura 5 alberghi principali: Hotel Méditerranèe, Hotel de la Ville et d'Angleterre, Albergo Colombo, Albergo-Ristorante Andrea Doria, Hotel Eden (successivamente Albergo Italia). Stagionalmente entrano in servizio igli stabilimenti balneari: Hotel Gargini (poi Bagni Italia), Chalet Bagni Méditerranée, Bagni Ristornate Puppo.

Villini Vecchi e Nuovi Al completamento del quartiere denominato "Villini" (Villini Vecchi) in Viale Umberto I° (Viale Modugno), segue la costruzione dei "Villini Nuovi" in Via Dante (Via Vespucci), compresi tra il parco della Villa Doria ed il torrente Rexello.

quartieri residenziali Successivamente si aggiungono nella parte centrale del paese, prima delle salite collinari, alcuni quartieri residenziali. La creazione di queste abitazioni comporta il sacrificio totale del parco di Villa Nicolay e quello parziale dell'Hotel Méditerranée.

L'aumento della disponibilità di abitazioni e villini comporta anche un celere aumento della popolazione residente:
1901 .... 9226
1911 ...10523
1921 ...12594

Durante l'espansione edilizia di Pegli, solo il parco di Villa Doria (comprato dal Comune di Pegli) e il parco di Villa Pallavicini (donato nel 1928 dalla Marchesa Matilde Negrotto Cambiaso Giustiniani al Municipio di Genova) rimangono incontaminati.

Nel 1926 cessa di esistere il Comune di Pegli e viene accorpato al Comune di Genova.

Nello stesso anno, nell'area di Multedo, viene realizzata la 1a "Festa del Mare" poi successivamente spostata nell'area di Pegli.

Negli anni successivi il nuovo Comune colloca il Museo di Archeologia Ligure in Villa Pallavicini ed il Civico Museo Navale (collezione del Comune e Collezione privata donata dall'Ing. Fabio Garelli) in Villa Doria.

Pegli nel 1920 Nel periodo compreso tra il 1920 ed il 1940 Pegli muta notevolmente sia topograficamente che turisticamente.
Pegli quartiere progressivamente diventa zona residenziale per i dirigenti delle aziende del ponente, il turismo di "alto livello" cala a vantaggio di uno di "medio livello", non facendo più registrare le presenze della nobiltà europea o della classe politica nazionale. Ad interessarsi a Pegli ora sono i turisti delle regioni limitrofe.

Pegli come località climatico-balneare viene pubblicizzata con manifesti, filmati e stands (alla Fiera Campionaria di Milano). Agli alberghi antecedenti questo periodo si aggiungono: il Castello Miramare, l'Hotel Igea, numerosi stabilimenti balneari e pensioni minori.

Nuovamente Pegli viene sottoposta a notevoli mutamenti topografici:
allargamento dell'Aurelia per realizzare la passeggiata a mare con conseguente abbattimento di alcune case sulla spiaggia alla foce del Varenna, copertura della foce del Rexello (1931), realizzazione del cavalcavia ferroviario in Via de Nicolay (1932), costruzione del mercato coperto in via Stallo (1932).

Anche dopo la IIa guerra mondiale, Pegli cresce demograficamente (1951 ... 20431); subendo però l'inizio del degrado attuale. I primi attacchi giungono dalla costruzione dei serbatoi petroliferi e l'aumento degli "arrivi" dei turisti fino agli anni '50 è in realtà un fuoco di paglia. L'industrializzazione delle aree limitrofe innesca un effetto domino che si ripercuote su Pegli solo apparentemente sfiorata dal problema. Pegli turistica declina progressivamente già dagli anni '60, l'inquinamento del mare è causa di divieti di balneazione; così il quartiere che probabilmente avrebbe dovuto costituire la Nervi del ponente, assediato dall'industria limitrofa, si riduce a solo quartiere residenziale ed "isola felice" (ma non troppo) del ponente genovese. fine

 
 


save the date


aprile
aggiornamento
save the date
[pdf] ...

 
 


cerca nel sito e nel web con google
primo piano
cartoline elettroniche
due minuti e mezzo
lettere e documenti

 
 


ilcaffaro.com
villapallavicini.info
Museo Virtuale Nino Besta
comitatodifesapegli.org
finallserramenti.com
archivio toponomastica ligure

 
 


G.S. Pegliese

 
 


from genova
to genoa
from Genova to Genoa
United States
Mexico
Guatemala
Colombia
Ecuador
Espana
Australia

 
 


where are you from? ... vuoi lasciare un segno del tuo passaggio? where are you from?
Samoa Americane
Macedonia
Corea del Sud
Estonia
El Salvador
Filippine
Niue

 
 


piccolo logo www.pegli.com

p.i. 03851470108

 
 


GheRa progettazione realizzazione gestione siti web

 

 


Valid HTML 4.01!

Valid CSS!