GheRa progettazione realizzazione gestione siti web

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


S. Antonio Abate
sottolineatura

S. Antonio Abate Nel 1478 viene eretta una cappella ove sorgeva il romitorio del Beato Martino da Pegli.

A seguito di un ampliamento, nel 1680 viene rinominato Romitorio di S. Antonio Abate.

Per decreto del Cardinale Siri, il 1 gennaio 1958 diviene parrocchia.

Nel 1962 viene riedificata completamente. fine


Orario Sante Messe:

giorni feriali ...
09:00
17:30

prefestiva ...
17:30

domenica e festività ...
09:00
10:00
11:30


N.S. Assunta e S. Nicola
sottolineatura

N.S. Assunta e S. Nicola La parrocchia ha origine da una cappella della famiglia Grimaldi sita nella località oggi conosciuta come "Chiesino".

La chiesa viene edificata nel 1726, distrutta durante gli eventi bellici del 1746 e successivamente ricostruita.

Forse già nel 1864 viene "assoggettata" alla parrocchia di Monteoliveto.

Nel 1878 i Marchesi Cattaneo della Volta, succeduti alla famiglia Grimaldi, ampliano la chiesa. Solo nel 1895 diviene ufficialmente succursale della parrocchia di Monteoliveto.

Soltanto nel 1946 la chiesa diviene indipendente ma già nel 1962 la sede viene spostata provvisoriamente nell'attuale edificio. fine


Orario Sante Messe:

giorni feriali ...
17:00 - orario invernale
18:00 - orario estivo

prefestiva ...
17:00 - orario invernale
18:00 - orario estivo

domenica e festività ...
11:00


S. Carlo di Cese
sottolineatura

S. Carlo di Cese La chiesa viene eretta tra il 1615 ed il 1618 con il contributo della famiglia Lomellini e di alcuni signori locali.

Tra gli anni 1852 e 1856 la chiesa viene ampliata e alla navata unica si aggiungono due navate laterali.

Nel 1618 si ha la benedizione. Nello stesso anno diviene parrocchia. fine


link Parrocchia di San Carlo di Cese


Orario Sante Messe:

giorni feriali ...
16:00 - orario invernale
16:30 - orario estivo

prefestiva ...
16:00 - orario invernale
16:30 - orario estivo

domenica e festività ...
10:00


S. Francesco
sottolineatura

Nel 1961 viene iniziata la costruzione della chiesa che nello stesso anno diviene parrocchia. La consacrazione avviene il 24 aprile 1965. fine


Orario Sante Messe:

giorni feriali ...
09:00 - lunedì - martedì - mercoledì
18:00 - giovedì - venerdì

prefestiva ...
18:00

domenica e festività ...
09:00
11:00
18:00


S. Maria Immacolata
sottolineatura

S. Maria Immacolata La chiesa viene consacrata l'11 aprile 1887 dopo tre anni di lavori. Con decreto dell'Arcivecovo Magnasco, il giorno di Pasqua del 1890, la chiesa diviene parrocchia.

Il primo parroco, Nicolò Pomati, fa erigere il primo dei due campanili previsti. Il secondo parroco completa la cupola (24 novembre 1929) e fa costruire l'altare maggiore.

Tra il 1940 e il 1951 vengono svolte numerose migliorie (altare di S. Rosalia) e lavori di restauro. Nel 1954 viene sistemato il terreno antistante la chiesa, completandolo nel 1958 con la collocazione al suo centro di una statua della Madonna di Lourdes. fine


link Parrocchia Santa Maria Immacolata e San Marziano


Orario Sante Messe:

giorni feriali ...
09:30
18:00

prefestiva ...
18:00

domenica e festività ...
10:30
18:00


S. Martino
sottolineatura

S. Martino La chiesa viene fondata dai Benedettini dell'Abbazia di S. Siro nel XI secolo. La nomina del parroco è prerogativa della stessa Abbazzia.
Nel 1530 la chiesa, fino ad allora retta dal clero secolare, diviene parrocchia e passa ai monaci Benedettini di S. Nicolò del Boschetto. Il passaggio viene stabilito con una bolla papale di Clemente VII. Gli stessi monaci nel 1620 erigono una nuova chiesa a tre navate e sette altari.

Risale al 26 ottobre 1622 la consacrazione della campana in onore della Beata Vergine.

La consacrazione dell'altare maggiore è del 15 agosto 1790.

Al termine di tre anni di lavori (1799), la chiesa restaurata presenta undici altari.

Tra il 1807 e 1919 il clero secolare rientra in possesso della parrocchia.

Col passare dei secoli molte modifiche esterne ed interne vengono apportate all'edificio. Nel 1901 avviene la maggiore variazione interna con la riduzione ad una sola grande navata.

Sul finire del 1919 i monaci Benedettini rientrano nuovamente in S. Martino. fine


Orario Sante Messe:

giorni feriali ...
09:00 [Cappella Doria]
18:00 [Cappella Doria]

giorni prefestivi ...
09:00 [Cappella Doria]
18:30 [Cappella Doria]

domenica e festività ...
08:00 [Cappella Doria]
09:30 [Cappella Doria]
11.00 [Parrocchia]
12:00 [Oratorio]
18:30 [Cappella Doria]



SS. Nazario e Celso
sottolineatura

SS. Nazario e Celso La parrocchia viene nominata per la prima volta intorno al 1210. Nel 1248 si ha la nomina del primo rettore prete Michele. Nel 1485 viene eletto l'ultimo rettore Bartolomeo di San Marino. La chiesa passa successivamente ai Carmelitani.

Nel 1516 il Carmelitano Ugolino Marengo da Novi Ligure ottiene il permesso di realizzare un nuovo monastero. A tale scopo serve l'acquisto di una casa in prossimità della chiesa SS. Nazario e Celso e successivamente di un terreno a monte. Fra Ugone da Novi ottiene la parrocchia succedendo così a Bartolomeo di San Marino. Viene poi progettato un nuovo monastero ed una nuova chiesa sulla collina da dedicare a S. Maria detta poi di Monteoliveto.

Sembra che solo nel 1533 sotto il Priore Giuseppe de Guano la comunità di 10 frati si sia trasferita dal vecchio al nuovo monastero sul Monteoliveto.

Tra i principali benefattori che contribuirono alla costruzione ed all'arredamento della chiesa vi è la famiglia Lomellini.

Nel 1584 la parrocchia viene trasferita alla nuova chiesa con il titolo di S. Maria e dei SS. Nazario e Celso, con l'impegno a mantenere l'uso religioso per la vecchia chiesa. Questa passa poi a Bartolomeo Lomellini con l'obbligo di far celebrare una messa al mese e di concederla alla sola comunità come oratorio lasciando libertà di demolire il campanile.

Nel 1596 viene eretta una Cappella a S. Caterina. Nel 1605 si edifica l'oratorio dei confratelli dell'ordine ed un chiostro. Nel 1617 viene parzialmente realizzato un dormitorio con terrazza. E' del 1620 il progetto per la realizzazione di una villa cintata di mura parzialmente concessa ai confratelli dell'oratorio. [Chiesa consacrata il 6 luglio 1637 ?]

I Carmelitani rimangono fino al 1800 quando vengono sostituiti dai preti secolari. fine


Orario Sante Messe:

giorni feriali ...
08:00 [Oratorio] - orario estivo
17:30 [Oratorio] - orario invernale

prefestiva ...
17:30 [Oratorio]

domenica e festività ...
09:30 [Oratorio]
11:00 [Parrocchia]
18:00 [Oratorio]


S. Marziano in Laviosa*
sottolineatura

S. Marziano Le prime notizie riguardanti i sacerdoti di Laviosa si hanno intorno al 1213 (rector Sancti Marciani de Laveosa).

Dopo un lungo periodo di sede vacante compreso tra il 1332 ed il 1400, viene nominato un nuovo responsabile della ormai "chiesa campestre" di Laviosa. In breve viene abbandonato l'uso religioso. La famiglia Lomellini ne tenta il recupero ma il progetto provoca alcune liti riguardo alla nomina del rettore. Dopo la rinuncia alla parrocchia nel 1463 da parte di Giovanni Campora, si perdono le tracce della chiesa.

* [non c'è continuità temporale tra S. Marziano in Laviosa e le attuali parrocchie] fine


Fonti bibliografiche e fotografiche
sottolineatura

"PEGLI" di Guglielmo Salvi
Edizione del Lions Club di Pegli

(notizie)

"cartoline di Pegli"
collezione privata
(cartoline varie)

"foto di Pegli"
collezione privata
(foto varie)

ricerche non riconducibili a documenti certi
(notizie) fine


Legge 22 aprile 1941, n. 633 art. 70
sottolineatura

Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera, per scopi di critica, di discussione ed anche di insegnamento, sono liberi nei limiti giustificati da tali finalità e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera.

Nelle antologie ad uso scolastico la riproduzione non può superare la misura determinata dal regolamento il quale fisserà le modalità per la determinazione dell'equo compenso. Il riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell'opera, dei nomi dell'autore, dell'editore e, se si tratta di traduzione, del traduttore, qualora tali indicazioni figurino sull'opera riprodotta.

Se, nella realizzazione di questo sito, si fosse verificata qualche violazione di copyright, sarebbe stata sicuramente involontaria, in tale caso si provvederà ad una celere cancellazione del materiale in questione non appena verrà notificato l'inconveniente. fine

 
 


save the date


aprile
aggiornamento
save the date
[pdf] ...

 
 


cerca nel sito e nel web con google
primo piano
cartoline elettroniche
due minuti e mezzo
lettere e documenti

 
 


ilcaffaro.com
villapallavicini.info
Museo Virtuale Nino Besta
comitatodifesapegli.org
finallserramenti.com
archivio toponomastica ligure

 
 


G.S. Pegliese

 
 


from genova
to genoa
from Genova to Genoa
United States
Mexico
Guatemala
Colombia
Ecuador
Espana
Australia

 
 


where are you from? ... vuoi lasciare un segno del tuo passaggio? where are you from?
Samoa Americane
Macedonia
Corea del Sud
Estonia
El Salvador
Filippine
Niue

 
 


piccolo logo www.pegli.com

p.i. 03851470108

 
 


GheRa progettazione realizzazione gestione siti web

 

 


Valid HTML 4.01!

Valid CSS!